in

Liquore al viagra: In arrivo da distillerie della Cina

Liquore al viagra

Liquore al viagra: In arrivo dalla Cina

Liquore al viagra, i cinesi godono della fama di aver una spiccata capacità di copiare ed inventare cose strane. Due distillerie cinesi hanno rischiato grosso, per aver commercializzato un liquore dichiarando che faceva bene.

Il liquore, dal nome baijiu, conteneva infatti il principio attivo per la preparazione del Viagra, il cosiddetto Sildenafil. Gli ispettori della Food and Drug Administration hanno quindi provveduto a sequestrare 5357 bottiglie sospette e 1124 litri di alcool puro.

Il Sildenafil è un potente eccitante in grado di combattere l’impotenza, ma se preso da persone che soffrono di disfunzioni cardiocircolatorie, può diventare molto pericoloso. Per questo il sequestro è stato tempestivamente importante, evitando di mettere in serio pericolo migliaia di persone.

Due anni fa, sempre in Cina, era successa una vicenda analoga. Un commerciante aveva miscelato del Viagra con alcool per aumentare le sue vendite. In quel caso non venne fermato immediatamente ma riuscì a mettere in circolo oltre 1000 bottiglie, per giunta molto apprezzate da chi le acquistava.

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Commenti

0 commenta

Affitto troppo caro: Va a vivere in treno

Affitto troppo caro: Va a vivere in treno

Dieta del riso

Perdere 4 chili in 7 giorni con la dieta del riso