Quattro trucchi per gestire l’ansia: Provare per credere

1 min


Quattro trucchi per gestire l’ansia, ecco cosa ci consigliano i buddisti

Quattro trucchi per gestire l’ansia durante le nostre frenetiche giornate. Il buddismo, come filosofia di vita , è un modo per vivere in armonia con noi stessi e con il mondo che ci circonda.
In un mondo che corre sempre più velocemente, dove la competizione la fa da padrone, che ci carica sempre più di responsabilità, è normale sentirsi ansiosi e stressati.

Tuttavia questa tensione spirituale si traduce in un peggioramento di salute. Problemi che possono colpire il cuore o la pelle, lo stress si manifesta in tanti modi diversi.
Inoltre, questi ritmi folli del mondo, ci impediscono di vivere nel presente, che è l’unica cosa che ci appartiene. Per questo, i 4 insegnamenti buddisti possono aiutarti nel saper gestire l’ansia ed riconciliarci con noi stessi.

1) Sei responsabile di te stesso

Non serve a niente incolpare gli altri per i nostri problemi, perchè alla fine l’atto di liberazione dipenderà unicamente da noi stessi.
Non c’è nessun salvatore che verrà in nostro soccorso a scacciare tutti i mali.
Se riusciamo a comprendere questo , dobbiamo essere in grado di capire i nostri limiti ed imparare a far fronte dei nostri problemi. Questo è l’unico modo in cui la soluzione può essere reale.

2) L’importanza del qui e ora

Come scritto in precedenza, il presente è l’unico momento che ci appartiene. A volte abbiamo la cattiva tendenza di vivere nel passato, oppure di aspettare continuamente ciò che averrà.
Però vale la pena di vivere in attesa di ciò che non c’è qui adesso? In realtà il metodo migliore per sconfiggere lo stress è essere capaci di goderci il momento presente.

3) Il valore del non attaccamento

Se basi la tua esperienza su cose o persone, stai riducendo la tua libertà e guadagnando in dolore e sofferenza. Le cose oggi possono esserci e un domani non esserci più.
Le persone possono reagire come speri,oppure no.
Avete la vita piena di ossessionanti attaccamenti e cercare di controllare ciò che tutti fanno, è la cosa peggiore delle idee. Oltre ad avere la responsabilità della tua vita, ti farai carico anche della vita e dei problemi degli altri.

4) Cadrai sempre negli stessi errori, fino a che non imparerai da essi.

Se le nostre azioni non sono corrette, stiamo costruendo un karma negativo (azione-causa).
Il buddismo è in grado di comprendere , che tutte le persone hanno la possibilità di dare rimedio ai propri errori, a condizione che si affrontino il problema nella maniera più giusta. Ogni azione ha una sua conseguenza.

Per questo, se senti che stai per ricadere in un errore che hai commesso in passato, dovresti sederti un secondo e respirare in maniera profonda, pensando: in quale altro modo posso affrontare il problema?


Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

hate hate
0
hate
confused confused
0
confused
fail fail
0
fail
fun fun
0
fun
geeky geeky
0
geeky
love love
0
love
lol lol
0
lol
omg omg
0
omg
win win
0
win

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Choose A Format
Personality quiz
Series of questions that intends to reveal something about the personality
Trivia quiz
Series of questions with right and wrong answers that intends to check knowledge
Poll
Voting to make decisions or determine opinions
Story
Formatted Text with Embeds and Visuals
List
The Classic Internet Listicles
Countdown
The Classic Internet Countdowns
Open List
Submit your own item and vote up for the best submission
Ranked List
Upvote or downvote to decide the best list item
Meme
Upload your own images to make custom memes
Video
Youtube, Vimeo or Vine Embeds
Audio
Soundcloud or Mixcloud Embeds
Image
Photo or GIF
Gif
GIF format