Scuole: Arriva la novità multe per i genitori ritardatari

1 min


0
2 shares

Scuole e multe per i genitori

A pochi succede di dimenticarsi di andare a ritirare il proprio figlio a scuola, ma succede. Molti genitori invece non rispettano l’orario scandito dalla campanella e arrivano in ritardo, creando cosi problemi all’organizzazione e dimostrando scarso rispetto nei confronti del personale scolastico.

Ecco che allora si è deciso di far scattare la multa.

L’idea è stata partorita dall’Amministrazione Comunale di Vaprio d’Adda, in provincia di Milano.

Multa da 10 euro per chi arriva in ritardo ma entro un’ora: oltre, saranno 20 euro.

Il Comune di Vaprio d’Adda da anni organizza un servizio a pagamento di post scuola, dalle ore 16 alle 18. Alcune famiglie però approfittavano di tale servizio parcheggiando là i propri figli e prendendosela comoda. Cosi il sindaco, Andrea Benvenuto Beretta, ha deciso di prendere in mano la situazione :”

“Dalle 16 alle 18 organizziamo il servizio post scuola. Chi aderisce paga una quota ed usufruisce di questa opportunità per cinque giorni. Gli altri dovrebbero venire a prendere i figli alle 16 puntuali. Normalmente si tollera un ritardo di quindici minuti al massimo. Noi non possiamo certo abbandonare un minore perciò, nonostante i genitori non abbiano pagato, li affidiamo al post scuola”.

L’idea della multa, infatti, è uscita fuori con l’intenzione di sanzionare i furbetti e i recidivi, dopo che  a ben poco erano stati utili i richiami da parte dei docenti.

Scatto della multa

Dopo il terzo ritardo, adesso, scatterà la sanzione. Un’azione puramente simbolica che non andrà certamente a gonfiare le casse del Comune, ma che servirà come deterrente per i ritardatari cronici e come forma di rispetto per il lavoro del personale scolastico.

Infatti, saranno proprio i collaboratori scolastici a dover segnalare i ritardatari al Comune.

La stessa idea che un po’ di tempo fa aveva anche adottato il sindaco Guido Dussin di San Vendemiano, in Veneto. Qui il problema si era manifestato al nido comunale: le maestre in molte occasioni si erano trovate costrette a rimanere a scuola fuori dall’orario di lavoro.

Identica situazione a Cadoneghe, dove il parroco che gestisce la scuola materna paritario Pio X aveva deciso di mettere una multa di 5 euro per i genitori ritardatari.

Ad oggi i risultati ottenuti, sono stati eccellenti: a Cadoneghe e a San Vendemiano i genitori ritardatari sono un ricordo del passato. Stiamo a vedere cosa succederà a  Vaprio d’Adda, ma siamo certi che dover mettere mano al portafoglio insegnerà il rispetto anche ai genitori più recidivi.


Like it? Share with your friends!

0
2 shares

What's Your Reaction?

hate hate
0
hate
confused confused
0
confused
fail fail
0
fail
fun fun
0
fun
geeky geeky
0
geeky
love love
0
love
lol lol
0
lol
omg omg
0
omg
win win
0
win

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Choose A Format
Personality quiz
Series of questions that intends to reveal something about the personality
Trivia quiz
Series of questions with right and wrong answers that intends to check knowledge
Poll
Voting to make decisions or determine opinions
Story
Formatted Text with Embeds and Visuals
List
The Classic Internet Listicles
Countdown
The Classic Internet Countdowns
Open List
Submit your own item and vote up for the best submission
Ranked List
Upvote or downvote to decide the best list item
Meme
Upload your own images to make custom memes
Video
Youtube, Vimeo or Vine Embeds
Audio
Soundcloud or Mixcloud Embeds
Image
Photo or GIF
Gif
GIF format