in

Strudel di mele casalingo per una merenda ghiotta

Strudel di mele

Strudel di mele casalingo per una merenda ghiotta da presentare ai nostri figli e non solo

Lo strudel di mele, ecco una di quelle ricette indicate per la prima colazione o una sana e gustosa merenda, lo strudel di mele. Scommetto che questo dolce lo avrai mangiato almeno una volta, infatti conosciuto in tutto il mondo, pur chiamandolo in modo diverso. E’ apprezzato per il suo sano e fragrante sapore della mela unito alla croccante sfoglia che  ne ricopre la sua dolcezza, rendendolo davvero eccezionale.

Venduto in tutti i pastifici e negozi di pasticcerie, lo strudel di mele è un classico del Trentino Alto Adige anche se ha origini turche. Grazie all’alta produzione di mele che abbiamo qui da noi, ha preso piede e successo nel nostro paese.

I suoi ingredienti sono tutti genuini partendo dalla sfoglia, al suo interno troviamo uvetta, pinoli e per l’appunto la mela. Ora andiamo a vedere come preparare questa prelibatezza dolciaria, da consumare durante le nostre colazioni, oppure offrendola ai nostri piccini come merenda pomeridiana.

Info Ricetta

Livello: facile
Preparazione: 60 minuti
Tempo di riposo: 30 minuti
Cottura: 50 minuti
Costo: basso
Portate: 6 persone

Ingredienti

Per la sfoglia

  • 250 gr. di farina
  • 1 uovo
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • sale

Per il ripieno

  • 2 kg. di mele renette
  • 150 gr. di biscotti secchi
  • 50 gr. di uva passa
  • 50 gr. di pinoli
  • 1/2 bicchiere di succo di mele
  • 2 cucchiai di miele
  • 1 limone non trattato
  • cannella

Procedimento

  • Mescolate alla farina un pizzico di sale, disponetela a fontana e incorporatevi l’uovo, due cucchiai d’olio e un po’ di acqua. Manipolate finché l’impasto sia elastico e formate una palla; ungetela con poco olio e fate riposare per mezzora.
  • Mettete in ammollo l’uva passa dopo averla lavata, sbucciate le mele e tagliatele a fettine. Versate entrambi gli ingredienti in una terrina, unite il miele, la cannella tritata, i pinoli e la scorza grattugiata del limone, mescolate e fate macerare.
  • Stendete la pasta su un canovaccio infarinato tirando una sfoglia molto sottile: cospargete su 2/3 i biscotti sbriciolati e versatevi sopra il composto di una passa e mele. Iniziate ad arrotolare la sfoglia alzando il canovaccio dal lato del ripieno e ponete lo strudel sulla piastra del forno o in una teglia unta d’olio e infarinata. Infornate a 220 °C.
  • Dopo mezzora di cottura spennellate la sfoglia con il succo di mele e lasciate poi cuocere ancora per 15-20 minuti circa. Se lo gradite, spolverate di zucchero a velo.

What do you think?

0 points
Upvote Downvote

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Commenti

0 commenta

Crema pasticcera casalinga

Crema pasticcera casalinga ricetta veloce e leggera

Tristezza

Tristezza: Uno stato d’animo che coinvolge sempre più persone