Studente percorre 30 km a piedi per presentarsi al primo giorno di lavoro
in

Studente percorre 30 km a piedi per presentarsi al primo giorno di lavoro VIDEO

Il suo capo decide di regalargli la propria automobile

Un giovane studente di Brimingham ha avuto una brutta sorpresa dalla propria automobile. Aveva smesso di funzionare proprio la sera prima che avrebbe dovuto iniziare il suo nuovo lavoro, con il quale si sarebbe potuto permettere di pagarsi gli studi. Il ragazzo si è fatto prendere dal panico, ma poi ha deciso di non arrendersi prendendo di petto la situazione improvvisa.

Walter, questo è il nome del giovane studente, ha compreso che l’unico modo per presentarsi al suo nuovo lavoro era quello di mettersi in marcia a piedi. Avrebbe dovuto affrontare un tragitto di 30km, ma questo fattore non l’ha fatto arrendere. Cosi in piena notte ha iniziato a incamminarsi, per poter giungere in orario al lavoro.

Studente della Carver High School, Walter sognava di entrare nella marina americana. In quel momento, però aveva estremamente bisogno di quel lavoro. Non temeva di rovinarsi le mani per caricare o scaricare mobili in una società di traslochi (Bellhops), la quale gli aveva concesso l’opportunità di assicurarsi un entrata economica di grande importanza.

Per questo, mentre tutti dormivano, si è messo in marcia e dopo circa 4 ore, è stato notato da alcuni agenti di polizia che, incuriositi nel vederlo camminare in strada in piena notte e tutto solo, gli hanno chiesto cosa stesse facendo.

Dopo aver ascoltato la sua storia, gli hanno offerto la colazione e l’hanno accompagnato con la loro automobile fino all’abitazione dei coniugi Lamey, la famiglia per cui avrebbe dovuto effettuare il primo trasloco insieme agli altri colleghi.

Erano appena le 5,45 del mattino, ma in casa erano già tutti svegli perché dovevano prepararsi al meglio per il trasloco e non appena hanno notato Walter gli hanno proposto di riposare in uno dei loro letti. Walter li ha ringraziati della proposta, ma ha preferito rifiutare, iniziando così ad aiutarli nella preparazione degli scatoloni.

La sua storia in breve tempo ha avuto un incredibile eco tra i colleghi , fino ad arrivare alle orecchie del capo, Luke Marklin. Il vertice dell’azienda ha cosi deciso di voler conoscere di persona questo ragazzo, ed è partito per il Tennessee per andare a stringergli la mano di persona.

Il giovane non credeva di poter ricevere un premio per la sua dedizione a lavoro, men che meno che qualcuno gli avrebbe donato una nuova automobile. Si perché il suo capo ha deciso di donargli la sua Ford Escape del 2014.

Walter era incredulo, non riusciva a credere ai propri occhi, ma Marklil aveva visto in lui tutte le componenti che desiderava trovare nella propria azienda  e lo spirito che avrebbe voluto in ogni suo dipendente.

Di seguito troverete il video della commovente consegna dell’automobile che è in lingua inglese, ma dall’emozione che è possibile intravedere non sono necessarie le parole.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Commenti

commenti

Lavorare meno, fare di più

Lavorare meno, fare di più

Un cucciolo ''sciocco'' viene abbandonato da 5 proprietari

Un cucciolo ”sciocco” viene abbandonato da 5 proprietari